5 anni fa

Sapete quanto una maschera al profumo di vaniglia e mandorle possa far pensare a se stessi?!Bastano 10 minuti a ruota libera...
Ci sono date, che non sono date di compleanno, anniversari o altro simile, che rievocano dentro ciscuno di noi alcuni momenti del passato. 5 anni fa esatti, avevo appena preso la patente e tutto sembrava andare per il verso giusto con i tempi giusti. Oggi? Oggi so che con il passato bisogna fare un bel taglio netto, non lasciare nulla nel presente, o non sara' mai un presente. Oggi ho altri tempi e soprattutto altre esigenze. Non ho la necessita' di correre, ma ho fretta. Ho soprattutto fretta di sentire me stessa. Mi sorprendo spesso a pensare per prima al volere altrui, al benessere altrui, ai desideri di qualcun altro, eppure nessuno sara' al mio fianco come so farlo io. Sono stata abituata a badare agli altri e fa parte di me, non lo nego e non rifiuto cio' che so fare meglio. Non a caso ho scelto il lavoro che ho scelto e non a caso decidero' nel mio futuro.
Ogni giorno facciamo scelte, piu' o meno importanti. E ogni piccola scelta comporta una conseguenza. Alcune scelte sono cosi immediate che nemmeno riusciamo a cogliere le loro conseguenza, ma basta una parola di troppo, una gentilezza o una piccola bugia a cambiare le cose. Basta un gesto di troppo a rompere o a costruire un rapporto.

Commenti

Post popolari in questo blog

Iubire pierduta

Primavera interiore?

Improvvisamente