Post

Visualizzazione dei post da 2014

Auguri 2015!

Passato un altro anno.
Un anno che per quanto mi riguarda e' stato parecchio difficile. O ancora meglio in continua salita. Dopo un 2013 pieno di cambiamenti speravo in un 2014 sereno ed anche un po' monotono se vogliamo, invece tutt'altro. Un 2014 che mi ha portato a conoscere ed approfondire un aspetto di me che non pensavo esistesse: la pazienza. Dire ad un Ariete di avere pazienza e' come parlare ad un muro. Invece oggi 30 dicembre, mi sono dovuta ricredere. Certo potrei ancora migliorare, ma io dal mio solito "tutto e subito", ho trovato la pazienza di aspettare, sempre con i miei alti e bassi e con i miei scleri. Ma in fin dei conti sono stata brava, vedro' nel 2015 hihihi.
Questi giorni dell'anno non sono certo tra quelli che piu' preferisco, anzi mi sento un po' estranea a quest'atmosfera cosi natalizia, sdolcinata, quasi nauseante. Tutta questa nostalgia delle cose passate, delle persone perse e tutto questo freddo, ed inverno nei…

Cambiare il mondo in mezzo a mille paure

Avete presente quei giorni in cui ci si sveglia con la voglia di cambiare il mondo? Ed oltre la voglia, si ha la forza di farlo, di migliorare la propria quotidianita' dichiarando solo la verita', solo i veri sentimenti e le vere impressioni. Non avere pelli sulla lingua. Chiedere scusa nei confronti della persone verso cui si e' sbagliato, anche a quelle persone che mai e poi mai avreste pensato di farlo. Solo per diventare migliori, o almeno provarci.
Si esce di casa con mille propositi... ma poi: basta un messaggio, una chiamata o una parola sbagliata di qualcuno che tutto va a rotoli. Ogni buon proposito scompare e si cade. Non ci si ritiene piu' all'altezza di nulla, nemmeno di dichiare il proprio amore. Ci si sente inadeguati, fuori posto ed insicuri, pieni di paure. Eppure solo qualche momento fa ci si sentiva piu' forti che mai. Nessuna nostra azione sembra piu' essere utile a nessuno, nemmeno a noi stessi quindi che senso ha farlo?! Per fallire e s…

Valore

Ci sono periodi della propria vita dove meglio mollare perché unico mezzo per farsi salvare. Anche se ciò comporta dure conseguenze...
Periodi pessimistici dove ci si dimentica di se stessi, di chi si è e quali capacità si possiedono. Ci si dimentica anche delle proprie passioni... Dimentichiamo l'importanza delle piccole cose perché si vogliono grandi cose, che continuano a non arrivate. Meglio perdere prima che tardi.
L'ottimismo per affrontare certe situazioni non sempre lo si trova, lo si vuole trovare ma delle volte basta una canzone e qualche piccolo passo di danza. Bastano i profumi ed odori di un piatto. Ricordi di infanzia... Giusto per dimenticarsi un attimo del cuore e delle delusioni. Ricordarsi che si è forti sempre e comunque. Che non siete voi a perdere ma chi decide di perdere.
In queste fasi, difficile ricordarsi il proprio valore. Ma basterebbe guardare il cuore, seppur ferito, che nonostante tutto conserva la sua sincerità, purezza e profondità. Già quello m…

Breve passeggiata...

"Sensibile ma forte!"
"Soffri, stai male anche tu, ma tu sai reagire."

Questa sarei io sotto lo sguardo degli altri. Come mi vedo io e come so reagire, meglio non dirlo.
Oggi mi sono concessa una breve passeggiata tra i caldi colori autunnali, tra le foglie ormai troppo stanche per restare vicino a chi a dato loro vita. (e una crepe con la marmellata... )
Mi piace guardare intorno e pormi domande. Ad ogni persona che mi passava a fianco mi chiedevo quale fosse la sua vita, se avesse bisogno di un abbraccio, di una buona parola o di una bella scossa di ritorno alla vita. Quante storie di vita, quanti incontri superficiali quotidianamente, quanti silenzi...eppure io sarei in grado di parlare pure ad un albero (forse lo faccio già ma meglio tenerlo per me :D).
Il tempo passa e non si può fermare, ora vedi le foglie prendere vita sugli alberi ed ora é già autunno, che le vedi cadere. Bisogna imparare a respirare per godersi questi attimi sfuggenti.
Io respiro male, anz…

Emozioni che "scoppiano"

Non so voi ma io adoro quei messaggi arrivati all'improvviso, parole di affetto, di amore che vengono dal profondo del cuore. Da persone che, seppur vi separano distanze fisiche e temporali, restano fisse e ci guidano in un modo o nell'altro come una bussola in largo mare. Persone che occupano ed occuperano sempre il tuo cuore e la tua mente, se non i tuoi spazi. Persone di cui senti fortemente la mancanza, ma di cui conservi ricordi meravigliosi, emozioni e gesti.
Adoro le cose inaspettate, adoro la spontaneità e la sincerità. I sentimenti e le emozioni non si possono razionalizzare. Io sono la prima che, se dentro mi sento esplodere un'emozione, "scoppio", mi lascio andare improvvisamente con un bacio, un abbraccio o un "ti voglio bene",  un "ti amo".

Non puoi attraversare l'oceano stando ad osservare l'acqua

Oltre le paure

Profumo di marmellata... Marmellata di albicocche. Profumo che ti inebria. Lampioni della strada che a loro modo illuminano il cielo limpido. Sguardi sconosciuti che si incrociano forse per la prima volta e mai si rivedranno. Sguardi sconosciuti che delle volte forse comprendono di più che uno sguardo ben conosciuto. Il noto tendiamo a darlo per scontato ma lo sconosciuto fa paura.

Le cose vivono per cambiare e cambiano per vivere.

Te amo

[...]Te amo sin saber cómo, ni cuándo, ni de dónde,
te amo directamente sin problemas ni orgullo:
así te amo porque no sé amar de otra manera. […]

Pablo Neruda

Ci vuole poco

Poca voglia di parlare. Scrivere fa sentire meno fragile. Intorno gente che trasmette solamente indifferenza.
L'autunno si fa sentire nei paessaggi, spogliando gli alberi e l'anima. I colori nei confronti del freddo vento del mattino sembrano quasi caldi.  Il tè al mattino scalda la giornata come la camomilla addolcisce la notte. Le giornate ormai sono sempre più brevi. Si ricomincia a correre tra la folla, tra infiniti pensieri, infinite storie di vita, tra le foglie che sotto i miei piedi ricordano il ciclo della vita. La fine.

La musica guida i tuoi passi e ti sveglia con dolcezza, riportandoti con delicatezza alla realtà e senza fretta. La fretta a cui sei abituata. Tutto e subito o niente. Ci vuole poco per imparare a correre. Ci vuole una vita per fermarsi. Una vita per imparare ad amarsi.


In fondo ci vuole poco...

Se questo non è amore

Cosi incredibile eppure cosi facilmente raggiungibile,
Cosi lontano eppure cosi vicino.
Voglia di regalarti tutto,
Giorni passati e presenti.
Paure e limiti, incertezze
Segreti svelati.
Note, suoni ed odori nascosti.
Mancanze incomprensibili.
Viaggi incompiuti.
Parole sospese a metà.
Passioni...
Senti forte la mancanza ma non sai cosa ti manca.
Dimmi tu se questo non è amore
Che cos'è?

Piccolezze

Sapete quelle notti insonni in cui comunque vi girate non trovate la posizione e nemmeno la pace? Migliaia di topolini che continuano a corrervi in testa? Il cervello che continua a lavorare seppur avete chiesto il riposo? Per non parlare di quelle notti in cui si aggiunge anche lo stomaco che fa un casino della madonna perchè esige cibo? E ne vogliamo parlare di quelle notti quando si hanno più voglie di una donna incinta? Voglia di fritelle, crepes alla nutella, lasagne alla bolognese, panino alla salamella?! E le ore passano... E ti metti a leggere, ma ti fa venir ancora più fame. Ascolti della musica nella speranza di addormentare il cervello, ma niente segue i tuoi piani. Allora ti metti a scrivere, ed ecco qui che scrivi sciochezze e sicuramente anche facendo qualche errore grammaticale e di ortografia. E le ore passano... Finché ad un certo punto prendi la situazione in mano, metti a tacere il cervello e lo stomaco, le voglie le rimandi al giorno dopo, il ritmo delle note music…

Sono qui

"Sono qui. Ti voglio bene. Non m'importa se non puoi fare a meno di stare sveglia tutta la notte a piangere, io ti rimarrò accanto. Se avrai di nuovo bisogno di farmaci, ricomincia pure a prenderli, io ti vorrò bene anche cosi. Se non ne hai bisogno, ti vorrò bene comunque. Niente può farti perdere il mio amore. Ti proteggerò fino alla morte, fino a dopo la morte. Sono più forte di Depressione, più audace di Solitudine e niente potrà mai stancarmi."
Libro "Mangia, Prega, Ama."

Confidare

"Ho tanta fede in te. Mi sembra
Che saprei aspettare la tua voce
In silenzio, per secoli
Di oscurità.

Tu sai tutti i segreti,
Come il sole:
Potresti far fiorire
I gerani e la zàgara selvaggia
Sul fondo delle cave
Di pietra, delle prigioni
Leggendarie.

Ho tanta fede in te. Son quieta
Come l'arabo avvolto
Nel barracano bianco
Che ascolta Dio maturargli
L'orzo intorno a casa."

              Antonia Pozzi

Quando ti senti sola...

"Compri dolci o biancheria."

Via un po' tutto. Freddo ma prevedibile inverno. Te stessa e solo tu, in cerca di quel fragile equilibrio necessario per vivere e non più sopravvivere. Tra quelle quattro mura, tra libri da scoprire e tra fogli bianchi da dover scrivere, riempire mentre ti consola ogni nota che sia musica. Gelo nell'anima e nella stanza, gelo e vuoto nelle tue parole. "Se qualcosa ti toccasse troverebbe il vuoto."
L'espressione del tuo volto tradisce il tuo segreto. Viaggi in mezzo alla gente. Calma apparente. Ti godi il silenzio con la speranza di diventare più forte.
Silenzi da dedicare a te stessa, di fronte ad un piatto caldo via via più vivace. Silenzi che ti permettono di apprezzare il profumo di un caffè al mattino. Silenzi che ti permettono di sentire sapori, odori e profumi senza fermarti all'apparenza. Silenzi che ti accompagnano nelle tue lunghe passeggiate dove correre è assolutamente vietato.
Correre è vietato in ogni moment…

Old dogs

Immagine
Gli inizi sono sempre cosi difficili... Eppure me ne sono andata portando con me poca roba, qualche amica, qualche festa, qualche risata con i nonni, piccole cose. Mi aspettavo almeno qualche telefonata, qualche piccola vacanza all'insegna dell'avventura e dell'amicizia, ma niente di tutto ciò. Ho sempre avuto intorno persone che mi amavano non per quella che ero, ma in funzione di quello che facevo, di quanto rispondevo alle loro aspettative, alle loro pretese. Ed ho sempre invidiato chi è amato per quello che è...  Smesso di rispondere alle esigenze e desideri altrui, ne sono rimaste poche di persone che mi amano. E non mi dispiace affatto, perché non mi mancano quelle persone forse mi manca la persona che ero io in quelli momenti. Quante coppie, quante famiglie dove l'amore è solo di convenienza, solo compromessi e paure.  Mi manca il mio essere spensierato, la mia fiducia incondizionata nelle persone, la mia allegria ed armonia con il mondo intero. Arrampicarmi sug…

O mi ami o vai via!

Quante volte ho parlato, scritto dell'amore? Dal 2008 mi concentro sul "rapporto" perché ritengo che il centro della vita di ciascuno siano i rapporti con gli altri. Non credo nel benessere assoluto trovato nella solitudine. Io sono la prima a chiedere i propri spazi, ma di certo non sceglierei di vivere in assoluta solitudine. Di necessità si fa virtù, quello si, forse...
Oggi non voglio parlare dei "miei" rapporti, perché nello scrivere mi faccio sempre condizionare e trovo sempre scuse anche a comportamenti assurdi attribuendomi colpe su colpe anche quando non centro niente. Risulta più semplice attribuirsi colpe perché se la colpa è nostra basta che noi miglioriamo il nostro atteggiamento e diamo il meglio di noi stessi, che la situazione si risolva. Ci sembra fondamentalmente che abbiamo il controllo della situazione e che tutto dipenda da noi. Ma la realtà è ben altra in determinante situazioni! Oggettivamente parlando, tutti (chi più chi meno, ma non sta…

Osservando...

Immagine
Osservando il mondo ti rendi conto che sia tutto cosi "normale"...
Banalmente ti rendi conto che come ogni bimbo che corre troppo velocemente, anche tu che hai sempre fretta di arrivare, rischi di cadere...
Banalmente ti rendi conto che l'amore è "normale", niente di cosi prezioso e delicato come lo immagini tu. Rapporti sempre più "perfetti" ma sempre più superficiali....
Banalmente ti guardi intorno e ti senti fuori posto, ti fanno sentire fuori posto solo perchè sei anima e corpo sempre. Stupidamente tu non sai fare uso della ragione quando sono i sentimenti a renderti vulnerabile, e la parte migliore della vita è che pagherai per ciò. Ma pensi che forse ti dovrebbe interessare il viaggio e non la fine, tanto una fine c'è sempre (meno in amore, parlo di quello profondo e disinteressato).
Ti senti in difficoltà ad affrontare banalmente le abitudini e vorressi solo dormire.... la stanchezza ti pesa. È dura lottare con se stessi quotidianamente, m…

In riva al mare

Tutti cosi diversi eppure tutti cosi simili...

Tutti desideriamo la felicità, qualunque sia la strada per raggiungerla...

Qui in riva al mare... i capelli al vento; lo sguardo fisso all'orizzonte; il cuore in un bicchiere di melanconia; le mani gelide che cercano di scaldarsi tra di loro; i piedi bagnati, freddi, che cercano consolazione nella sabbia; il respiro sempre più profondo.
Profumi di infanzia, odori, sensazioni, brividi, emozioni, ricordi, soddisfazioni o rimpianti, delusioni. Tu e solo tu!
Cara solitudine e dolce malinconia, niente di meglio che amare se stessi.
Se stessi, terreno fertile di attese, speranze e tempeste. Attese razionalmente ingiuste, speranze ingenue e tempeste imprevedibili che ti pongono di fronte alla soluzione.
Io...pioggia e sole. Tu, onde e specchio d'acqua.

Qui in riva al mare, io, pioggia e sole, ma nemmeno ombra di te, onde e specchio d'acqua.


L' amore

Immagine
L' amore...
Quante volte ci si perde dietro questa parola "amore", intesa come devozione, passione, rispetto, coraggio, sintonia, desiderio, follia, pazienza, stima...
 C'è chi sostiene che l'amore comporti anche lacrime e sofferenza, quasi come una tappa esssenziale... Ma allora che fine fa l' amore per se stessi?! Sempre amore è e come tale andrebbe rispettato...
Ci sono amori talmente forti che mai, di fronte a nessun tipo di difficoltà , potrebbero mai farti piangere... L' amore non ferisce, l' amore protegge! L' amore non ha paura,  ti prende e ti porta via! L' amore non fugge, ti insegue ogni istante! L' amore non porta pioggia, ma ti illumina il viso come un raggio di sole primaverile! L' amore non pretende, ma offre!
L' amore chiede amore, amore profondo e sincero!