Quando ti senti sola...

"Compri dolci o biancheria."

Via un po' tutto. Freddo ma prevedibile inverno. Te stessa e solo tu, in cerca di quel fragile equilibrio necessario per vivere e non più sopravvivere. Tra quelle quattro mura, tra libri da scoprire e tra fogli bianchi da dover scrivere, riempire mentre ti consola ogni nota che sia musica. Gelo nell'anima e nella stanza, gelo e vuoto nelle tue parole. "Se qualcosa ti toccasse troverebbe il vuoto."
L'espressione del tuo volto tradisce il tuo segreto. Viaggi in mezzo alla gente. Calma apparente. Ti godi il silenzio con la speranza di diventare più forte.
Silenzi da dedicare a te stessa, di fronte ad un piatto caldo via via più vivace. Silenzi che ti permettono di apprezzare il profumo di un caffè al mattino. Silenzi che ti permettono di sentire sapori, odori e profumi senza fermarti all'apparenza. Silenzi che ti accompagnano nelle tue lunghe passeggiate dove correre è assolutamente vietato.
Correre è vietato in ogni momento della tua giornata, la pazienza è l'arma del tuo benessere. La calma ed il tempo sono il tuo punto di forza.

Quando ti senti sola, abbracciami.

Commenti

Post popolari in questo blog

Iubire pierduta

Delusione

Ci si affianca